In offerta!

Auditor ISO 37001

366,00

Il corso si propone di fornire le competenze necessarie per la figura dell’ Internal Auditor ISO 37001.

Descrizione

    Visualizza Scheda Tecnica in PDF

Descrizione finalità e vantaggi

Il corso intende fornire ai discenti adeguate conoscenze e competenze per: –    Analizzare irequisiti che devonoessere soddisfatti per essereconformiallaUNI ISO 37001:2016; –     Evidenziare punti in comune e differenze rispetto ai modelli organizzativi previsti dall'ordinamento italiano (L. n. 190/2012; D.Lgs. n. 231/01); –    Fornire le tecniche per condurre una efficace valutazione del rischio in ambito corruzione; Fornire  le  tecniche  e  gli  strumenti  di  lavoro  necessari  per  le  attività  di costruzione/attuazione/monitoraggio del sistema di gestione anti-corruzione; Fornire le tecniche e gli strumenti di lavoro di supporto per la conduzione degli Audit internie perilriesame delSistema di Gestione.

A chi è destinato

Il corso è rivolto a membri di Organismi di Vigilanza, Internal Auditor, Risk Manager, Membri Collegio Sindacale/Collegio dei Revisori dei Conti, Responsabile Prevenzione della Corruzione ai sensi della Legge 190/2012, Responsabili Sistemi di Gestione, Auditor Sistemi di Gestione, Consulenti

Modalità e Durata

Il corso ha una durata di 24 ore, erogabili in modalità FAO o aula. Sono previsti test di verifica  dell'apprendimento delle  nozioni  acquisite.

Programma e Docenti

–    Struttura della norma ISO 37001. –    Scopo ed ambito di applicazione della ISO 37001. –     Definizione di corruzione nella ISO 37001. –     IlSistema di gestioneperlaprevenzionedellacorruzione: ➢     Contesto organizzativo e politiche aziendali; ➢      Obiettivi; ➢      Processi; ➢      Valutazione del rischio di corruzione; ➢      Pianificazione. –     Leadership e prevenzione della corruzione. –     Elementi di supporto nella gestione della prevenzione della corruzione: ➢      Attività operative; ➢     Controlli operativi; ➢      Due diligence; ➢     Controlli finanziari; ➢     Controlli non finanziari; ➢     Segnalazioni di sospetti. –    Valutazione delle prestazioni: ➢      Monitoraggio; ➢      Attività di audit; ➢      Riesame; ➢      Miglioramento. –     L'identificazione dei  processi   a rischio,  la valutazione del  rischio   e la  costru delle misure diprevenzione ai sensi dellaUNIISO37001:2016. –     La pianificazione e conduzione di audit e la progettazione di sistemi di monitoraggio eflussi informativi da everso il Responsabile per la Prevenzione dellaCorruzione. –    Competenza dell'Auditor e tecniche di audit (ISO 19011). La valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento finale (esame finale).

Valutazione e Attestazione

Attestato di frequenza al corso "Auditor ISO 37001" ri             dall'A.I.S.F.

 

X